GROSSETO HANDBALL VINCE E CONVINCE CONTRO MUGELLO H.U.

21.03.2022 23:35

I ragazzi della Serie B Maschile con una solida prova mantengono saldamente la terza posizione in classifica. 

 

Sabato la Solari è scesa in campo contro uno dei più temibili avversari che partecipano quest'anno al campionato di serie BM. Sebbene entrambe le squadre contino una serie di assenze, soprattutto per infortuni, sfoderano un gioco appassionante e avvincente a vantaggio dello spettacolo, che ha sicuramente coinvolto gli spettatori sugli spalti e quelli collegati da casa.

La partita inizia senza esclusione di colpi, il Grosseto è concentratissimo e vuole assolutamente riscattare le ultime prove un pò opache contro Carrara, raggiunto sul pari allo scadere del tempo, e Montecarlo, con una vittoria maturata negli ultimi minuti; il Mugello cerca punti per scalare ancora la classifica e mette in seria difficoltà i maremmani. Il gioco è veloce e dinamico ma la squadra ospite sembra più efficace e concretizza meglio dei padroni di casa.

I biancorossi vogliono ben figurare e sanno che la posta in palio è altissima ma la carica agonistica porta a qualche errore di troppo di cui approfittano i mugellani, i quali addirittura si portano in avanti, concludendo il primo tempo in vantaggio 18 a 16.

Nella pausa mister Chirone riordina le idee ai suoi e i biancorossi si presentano in campo nella ripresa determinati a fare bene. La difesa è più concentrata e consente ripartenze veloci, sfruttando l'arma preferita del contropiede con Del Giudice particolarmente ispirato e autore di numerose reti.  

Pian piano i maremmani costruiscono il vantaggio che diventa sempre più cospicuo. Funziona tutto ma un contributo sostanzioso lo fornisce il portiere Raia, veterano del Grosseto, che blinda la propria porta consentendo alla squadra di assumere sempre più fiducia in difesa. In evidenza Montesano, ritornato ad allenarsi dopo alcuni anni di assenza, ragazzo umile che col suo impegno fornisce un grande apporto al gioco di squadra, segnando diverse reti, anche in contropiede. Assente Bacci Lorenzo, Grechi si incarica dei tiri dalla distanza e con arguzia mette a segno diversi fendenti imprendibili per il portiere avversario, che pur ottimamente ha figurato. Particolarmente in vena anche Bacci Alessio, seppur ancora non al meglio, gioca bene, e segna tanto. Si rivede anche De Florio, autore con la collaboraazione di Grechi, di una spettacolare rete al volo. Sbardellati distrubuisce gioco dettando tempi e schemi alla squadra. Bene anche Nardini il cui contributo si apprezza soprattutto in difesa, dove Peronaci e Rocchi, alzano il muro per proteggere le incursioni avversarie. A segno anche Carnesecchi, entrato negli ultimi minuti.

Alla fine arriva un convincente successo, Grosseto batte Mugello 38 a 28. Una bellissima partita, molto avvincente, nella quale lo spettaccolo non è mancato anzi ha tenuto tutti col fiato sospeso per le emozioni vissute durante tutti i sessanta minuti. Una vittoria che attesta Grosseto sul terzo gradino della classifica e, sebbene il cammino sia ancora lungo e impegnativo, proietta i maremmani fra le candidate alla vittoria del Campionato. Da qui a maggio sarà dura e ci saranno tutti scontri diretti nei quali sarà necessaria la massima concentrazione e un duro lavoro, ma siamo certi che i ragazzi, recuperati anche gli infortunati, sapranno dare il meglio per far sognare i propri tifosi.

 

Ora testa al prossimo incontro casalingo in cui i maremmani ospiteranno Arete' da affrontare sempre con la stessa carica e con rinnovato spirito di sacrificio, immancabili elementi per raggiungere obiettivi importanti.